davide groppi

luce indipendente

Buio. Utopie di luce.

Davide Groppi ti invita a visitare una raccolta di pezzi unici, ma anche di future creazioni, possibili e impossibili.

Buio.
Utopie di luce.

Ho trattato la luce partendo dalla sua negazione. Il visitatore viene accolto nell’oscurità e condotto attraverso un labirinto.
La luce artificiale si manifesta in modo inedito, gioioso, stupefacente, come se fosse la prima volta.

Le creazioni appaiono come bagliori lontani nelle tenebre, esili presenze nel buio più assoluto.
Sono lavori di libera fantasia, negazioni della funzionalità e della razionalità, contraddizioni, allegorie, utopie.

Artisti, poeti e musicisti hanno influenzato il mio percorso di inventore di lampade. Ho quindi costruito e selezionato alcuni prototipi, omaggi ai miei maestri, ideali prosecuzioni delle loro poetiche.
In alcuni casi, queste utopie sono gesti nostalgici, desiderio di tornare a creare le lampade come facevo a metà degli anni ’80, in un piccolissimo laboratorio, assemblando parti che poi esponevo in una minuscola vetrina.

Fare luce, talvolta, è solo racconto.
Alla fine, non è ancora buio.

Scrivere e progettare continua a essere per me un mistero.
È una forza primordiale che scaturisce senza che io ne abbia il pieno controllo.
La realtà, così com’è, mi interessa poco: esiste già.
Allora la ricostruisco a modo mio, raccontando mondi che non esistono.

Davide Groppi

Utopie di luce:

1. Ceci n'est pas une ampoule

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

Un omaggio a René Magritte e al Surrealismo.
Nello spazio appare una lampadina accesa e magicamente sospesa, così vera da non lasciare dubbi: rappresenta sicuramente un oggetto chiamato lampadina. 
Ma il titolo dichiara il contrario.
La didascalia contesta il criterio di equivalenza tra somiglianza e affermazione e ci dice che la lampadina di questa prima utopia è solo la rappresentazione di un oggetto tangibile che non ha niente a che vedere con esso.

2. Almost blue

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

Il mio colore preferito, il colore della luce.
Una diapositiva da 35 millimetri accoglie dinamicamente il blu di Yves Klein.

3. Fireflies

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

A Ingo Maurer è dedicata questa utopia.
Ho cercato di animare l’immaginario di Ingo celebrando tutta la sua poetica leggerezza.

4. Silenzio. 4’ 33”

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

La celebrazione del silenzio di John Cage.
La percezione della fonte luminosa è annullata a favore di una luce sospesa nel vuoto.
Ancora una volta, un lavoro sulla luce assoluta.

5. Millepiedi

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

In questa utopia nulla è disegnato.
Semplice aggregazione di parti elettriche disponibili sul mercato.
Un piccolo ready-made, quasi una dichiarazione di non proliferazione delle forme.
Grazie, Achille.

6. Dancing in the dark

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

La sintesi degli equilibrismi di Alexander Calder. 
Luce diffusa e luce riflessa.

7. Notte Africana

Utopia di luce by Davide Groppi, 2021

La poetica di Fausto Melotti in questa leggerissima utopia di luce.

Entra nel nostro mondo e resta sempre aggiornato.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin